duomo Home ] Su ] [ duomo ] castello sforzesco ] scala ] galleria ] brera ]

 

Il duomo

Iniziato nel 1386, il Duomo rappresenta una grandiosa testimonianza gotica lombarda. dedicato a S.Maria Nascente, voluto da Gian Galeazzo Visconti, sorge sul luogo della basilica di S.Maria Maggiore. E' una grandiosa costruzione di marmo con una ricchissima "fioritura" di staute, guglie, contrafforti, archi rampanti, piloni.

Le statue sono più di 3.500 compresi i 96 giganti con doccioni. La chiesa, divisa in cinque navate, è lunga 157 metri, e larga al transetto 92 metri con una superficie di 11.700 mq (soltanto la basilica di S.Pietro in Vaticano e il Duomo di Siviglia sono più vasti). La guglia più alta arriva 108,50 metri; é quella "Madonnina", rivestita da 3.900 lamine d'oro.

Tappe importanti della visita al Duomo sono: il monumento funebre a Gian Giacomo Medici di Marignano, detto il Medeghino (1563), opera di Leone Leoni, il Coro Ligneo, la Cripta e lo Scurolo di S.Carlo Borromeo, il Tesoro con pezzi di pregiatissima arte sacra. Poi ancora il Candelabro Trivulziano, della fine del XII secolo, opera del bronzista Nicola da Verdun.

E' possibile visitare il tetto del Duomo, meta di singolari passeggiate tra le guglie e di suggestivi panorami della città.
All'interno della Cattedrale si trovano i resti del Battistero di S:Ambrogio. In questo battistero, il 24 aprile del 387, Ambrogio battezzo S.Agostino.