Come disegnare una rete
 
 


La valutazione da effettuare per la realizzazione di una rete locale scolastica si articola attraverso i seguenti parametri:

  • Quantità di elementi (Server, Computer, Stampanti, Router, ecc.) da collegare
  • Disposizione geografica delle aule/uffici da collegare
  • Quantità di dati trasferiti sulla rete
  • Numero di utenti contemporanei che utilizzano la rete

Consigliamo di realizzare un cablaggio di tipo strutturato in categoria 5 che sia corredato di certifica da parte dell’installatore: questo tipo di supporto può fornire una velocità massima trasmissiva di 100 Mbps.

Ormai il cablaggio in categoria 3, oltre a non essere più conveniente, non risulta essere più adeguato dal punto di vista delle prestazioni. L’utilizzo del cablaggio in categoria 5e e 6 dovrà essere previsto solo in realtà con problematiche specifiche dove l’esigenza e capacità e di lunghezza dei tratti lo richieda.

La scelta d’impiego di un Hub o di uno Switch va identificata nella struttura di rete che si deve creare in funzione dei parametri espressi prima. L’Hub normalmente può essere impiegato in reti di piccole dimensioni o come collegamento periferico di un gruppo di computer. Lo switch trova il suo naturale impiego nella gestione di reti medio grandi e di collegamento (centro stella) di più reti piccole.

Un limite tecnologico da tenere presente nella definizione della propria struttura di rete è che la lunghezza massima di un tratto di cavo in categoria 5 da Hub/Switch a PC o da Hub/Switch a Hub/Switch non deve superare i 100 metri. Nel caso venisse superata tale lunghezza dovrà essere predisposto sulla tratta di cavo un amplificatore denominato repeater.