Bambini in rete

Nasce a Ponte Lambro un “Centro Multimediale” aperto ai bambini delle scuole del quartiere e alle loro famiglie


Nel quartiere di Ponte Lambro, dove l’Amministrazione Comunale si era impegnata con il progetto pilota coordinato dall’architetto Renzo Piano, è partita una prima iniziativa legata alla rivitalizzazione del Centro Territoriale Sociale (CTS) del Comune di Milano.

All’interno del CTS, localizzato in via Parea 27, il Comune ha attivato servizi per la sicurezza con un presidio dei Vigili urbani, una struttura per orientare i giovani a nuove forme di lavoro e di impresa e inoltre - a partire da metà aprile 2001 - ha iniziato l’attività aperta al quartiere anche un Laboratorio Informatico Multimediale organizzato e gestito dal gruppo operativo didattico di AIM-MxM.

Il laboratorio, dotato di 6 postazioni multimediali ha visto alcuni tutor di MxM impegnati in attività di alfabetizzazione informatica volta all'insegnamento delle funzioni di base del PC e alla conoscenza di Internet coinvolgendo:

  • gruppi di bambini di 1° e 4° elementare della Scuola "Ucelli di Nemi"
  • gruppi di insegnanti della stessa scuola
  • genitori degli alunni che hanno partecipato alla lezione finale del corso

Durante i due mesi di corso i bambini grazie al supporto della redazione di ReMida21, hanno costruito il sito della scuola "Ucelli di Nemi", ricco di disegni e di favole! Visitatelo all'indirizzo

http://digilander.iol.it/scuolanemi/

L’iniziativa è stata proposta gratuitamente alla scuola e al quartiere grazie al supporto finanziario dell'Assessorato alle Periferie del Comune di Milano.

 



Per maggiori informazioni, suggerimenti, segnalazioni scrivi a ReMida21