La situazione di partenza

La situazione di partenza è stata precedentemente calcolata sulla base delle varie indagini disponibili a livello nazionale, integrate con le analisi dettagliate compiute sulle scuole milanesi. Si riporta qui la tabella con la ripartizione delle scuole italiane secondo la tipologia di infrastruttura tecnologica presente.

Ripartizione percentuale delle scuole italiane per tipologia di infrastruttura tecnologica

 
Elementari
Medie Inferiori
Medie Superiori
Istituti Comprensivi
TOTALE
Scuole prive di rete locale o con rete locale insufficiente
74%
59%
25%
65%
54%
Scuole con rete locale, prev. nelle aule multimediali
24%
39%
73%
33%
44%
Scuole già cablate con PC nelle classi
2%
2%
2%
2%
2%
 
100%
100%
100%
100%
100%

Fonte: Elaborazione Between su dati SIRMI, MPI/PSTD, ReMida21

Conseguentemente, in oltre la metà delle scuole italiane (il 54%) occorre avviare una intensa opera di infrastrutturazione tecnologica che riguarda la rete locale, il cablaggio ed i PC nelle aule. Nel 44% delle scuole invece la rete locale è già adeguata dal punto di vista informatico, e gli interventi riguardano principalmente il cablaggio, i PC nelle aule e l'adeguamento del server. Nel 2% delle scuole che risultano già cablate occorre solo avviare interventi di potenziamento e mantenimento.