Gli incontri di ReMida21
Torna all'indice
 

PERCORSI DI STORIA

   

 

LE RISORSE DELLA RETE PER L'INSEGNAMENTO DELLA STORIA:
Criteri di ricerca e orientamenti per selezionare, elaborare, finalizzare i contenuti on line



A cura di Valter Binaghi e Edoardo Zambon
Docenti, consulenti editoriali

    PREMESSA
   

 

http://www.racine.ra.it/oriani/
memoriaericerca/3.htm
Da questo sito si può scaricare, dall'archivio della rivista Memoria e ricerca, un interessante articolo di Serge Noiret. Il testo, molto denso di riferimenti, propone una riflessione critica ma costruttiva sui limiti della Rete (un specie di golem acefalo e soprattutto acritico) ma anche sulle sue potenzialità e su ciò che, soprattutto all'estero, si muove intorno ad essa nell'ambito della storiografia.


In realtà grazie a Internet si può operare da storici, lavorando sulla documentazione, confrontando le fonti e le interpretazioni.
Su questo terreno è indispensabile l'aiuto e la garanzia forniti da:

    SITI ISTITUZIONALI
 

http://memory.loc.gov/
Sito da esaminare con attenzione, per capire le potenzialità della rete, da qui si può accedere immediatamente a centinaia di migliaia di documenti, fotografie, mappe ecc…

http://www.storia.unifi.it/
Sito che offre molti strumenti di ricerca e approfondimento, tra i quali una sezione dedicata a Internet per lo studio della storia
http://www.landis-online.it/
Uno dei siti istituzionali più importanti è poi quello del Landis - laboratorio nazionale per la didattica della storia
http://bibliolab.web.ctonet.it/lab_storia.htm
Laboratorio di storia on line si propone di fornire occasioni, stimoli, percorsi per attivare nelle scuole itinerari di ricerca
http://www.viaggidierodoto.com/
Sito della rivista storica "I viaggi di Erodoto"
   

top

    SITI "GENERALI"
   

http://www.cronologia.it/
Una specie di enorme manuale di storia on line. Possibile la ricerca tematica e quella cronologica.
Non entusiasmante nella grafica ma ricchissimo di dati (e… date!).

http://www.storiaonline.org/
Il più stimolante dei "portali della storia", da qui si può accedere a interessanti risorse sul Risorgimento, sul quale peraltro il panorama italiano è un po' piatto e scialbo.
   
    MATERIALI DIDATTICI ON LINE
   

http://www.liceovoltacomo.it/area1.htm
Area didattica del Liceo Volta di Como, che ospita fra l'altro interessanti ipertesti prodotti dagli studenti (in particolare quello sulla donna, ospitato anche nella BDP).

http://www.scuolaitalia.com/
pandora/Labmedio.htm

Un esempio di unità didattica di storia elaborata per la media, mostra come un lavoro efficace sulla storia combini la ricostruzione della cultura materiale e dello spirito di un'epoca, l'indagine sui documenti, la scrittura creativa.
   

top

 

    DOCUMENTI ON LINE
   


Una delle occasioni che la rete offre per "fare storia" è l'accessibilità alta ai documenti, per la quale l'esempio migliore è ancora la riserva sterminata offerta dalla Libreria del Congresso americana (http://www.loc.gov/)

   
http://www.bertarelli.org/italiano/
hp_raccolta.htm
l
Sito della Civica raccolta delle Stampe Bertarelli di Milano che permette di ricostruire pezzi importanti della cultura degli ultimi due secoli, ricorrendo ad affascinanti documenti iconici.

top
    IL NOVECENTO ON LINE
   



http://www.novecento.org/
Il Novecento è un interessante caso di storia in progress: fra le molte risorse proposte in questo sito troviamo l'ipotesi di un curricolo di storia.

http://www.url.it/donnestoria/home.htm
All'interno di questo sito troviamo interessanti riflessioni disciplinari e esperienze pedagogiche di insegnanti e ricercatori.

http://www.weblab900.it/tuttaunaltrastoria/
In questo sito ci si trova di fronte a un vero e proprio
progetto per il rinnovamento della didattica della storia.

http://www.webscuola.tin.it/risorse/
storia/sommario/index.htm

Propone stimolanti percorsi multidisciplinari sul XX secolo

 

   
    IL MEDIOEVO ON LINE
   
La storia medievale è, per gli alunni di tutte le età, un percorso attraente, capace di combinare fascinose e misteriose attrazioni con esperimenti di alta qualità storiografica nell'analisi dei documenti.
   
http://www.storia.unifi.it/_RM/RM-Home.htm
Partiamo dunque dalle "reti medievali" consigliate dall'Università di Firenze; il sito è consigliato per gli studenti della scuola superiore.
http://www.medioevoitaliano.org/dir.storia.htm
Sito centrato sul Medioevo in Italia.
   

top
    LAVORARE SUI PERSONAGGI E SULLE MICROSTORIE
   
Siti di fondazioni e spesso siti amatoriali offrono una sterminata serie di occasioni per lavorare sui singoli personaggi o sulle microstorie.
Attenti però, fra i siti non istituzionali, a quelli che non citano le fonti e combinano l'entusiasmo con il pressappochismo della documentazione.


http://www.ippolitonievo.net/
Se volete conoscere Ippolito Nievo ecco un sito dedicato soprattutto alla produzione letteraria e privata del Nievo (epistolari, poesie).
http://www.brescialeonessa.it/index.htm
Il Risorgimento è uno dei grandi assenti dalla Rete.
Si può rimediare lavorando su momenti particolari, scenari, episodi, indagati dalle comunità locali, come nel caso di queste pagine dedicate alle Dieci Giornate di Brescia.
http://cavour.freeweb.supereva.it/
Informazioni su Cavour e il Risorgimento liberale, con testi dell'epoca (Cavour, Cattaneo ecc) ma anche classici del pensiero liberale (Mill, ecc.) in file .zip

   
    ANTICA E MISTERIOSA
   
Studiare storia, soprattutto con gli alunni della scuola di base, significa anche confrontarsi con l'archeologia misteriosa, la preistoria, con ipotesi fantascientifiche sul passato remoto, con leggende

http://www.url.it/pagine/storia/cera/cera.htm
Se volete sapere come si viveva alla corte di Federico II di Svevia o nella Roma repubblicana, se avete sempre sognato di vestire per un giorno i panni di Colombo o di Riccardo III, questo è il sito che fa per voi.
http://www.atlantisrevealed.com/
main.asp?x_ris=800&language_=it&browser_=IE

Il sito ci propone il mito di Atlantide, in una completa ricostruzione storico filosofica.

   

Per maggiori informazioni, suggerimenti, segnalazioni scrivi a ReMida21